Una Verticale di Primiero

Il Primiero: un formaggio di qualità, rigorosamente a latte crudo e caseificato con siero-innesto. Un prodotto del nostro Caseificio che troviamo sempre al bancone, ma che non sempre sappiamo apprezzare e valorizzare in termini di stagionalità e di peculiarità d’affinamento.

Questo l’oggetto della Verticale di Primiero: una giornata organizzata presso l’Hotel Castel Pietra dalla Strada dei Formaggi delle Dolomiti e dalla nostra Condotta, in collaborazione con il Caseificio Sociale di Primiero.

Sotto la guida esperta di Giampaolo Gaiarin (docente Master of Food e delegato ONAF per il Trentino Alto Adige), abbiamo imparato a distinguere le varie stagionature, a capire gli effetti dell’alimentazione delle vacche sul prodotto finale ed a individuarne i caratteri organolettici.

Lo chef Guido Pradel e Nicola Cemin, del ristorante/osteria Cant del Gal, ci hanno dato dei suggerimenti per valorizzare le caratteristiche organolettiche del Primiero attraverso gli usi culinari.

Importante, per gli sviluppi futuri che siamo certi avrà, la partecipazione di studenti e docenti della locale Scuola Alberghiera del Centro professionale ENAIP di Primiero e di ristoratori e albergatori locali, che hanno potuto apprendere l’importanza della valorizzazione di un prodotto strettamente legato al suo territorio e frutto del savoir faire tradizionale.

A partire da questa occasione il Caseificio e la Strada dei Formaggi hanno lanciato la proposta di un tagliere di formaggi che accosta le varie stagionature del Primiero, consentendo così ai ristoratori di illustrare alla clientela la varietà organolettica del prodotto. Nei mesi di maggio e giugno, chi, dopo aver assaggiato in ristorante la Verticale di Primiero, vorrà acquistare il formaggio che preferisce, troverà al banco del Caseificio esattamente le medesime stagionature. Un interessante modo per creare un legame tra produttore e consumatore che ci auguriamo risulti efficace nel dar sempre maggior evidenza a questo importante prodotto locale.

Ringraziamo di cuore tutti coloro che hanno collaborato a questa iniziativa che ci auguriamo possa divenire un appuntamento fisso per presentare, di anno in anno, la mutevole complessità stagionale dei profumi e sapori del nostro Primiero.

fds gb

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Attività associative, Rete di Terra Madre a/da Primiero, Varia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...