Primo Slow Food Day


Ad un compleanno si invitano gli amici. Questa volta, in maniera un po’ inusuale, a fare gli anni è Slow Food, ma la logica che abbiamo deciso di seguire per festeggiar nel migliore dei modi questo 25°anno di attività, è stata la stessa.

Colpo d'occhio sul parco

L’idea era proprio quella di dare ad ognuno la libertà di raccontare se stesso ed il tratto di attività che maggiormente lo lega a Slow Food in modo spontaneo, con il proprio linguaggio e senza regole prestabilite od eventi particolarmente gravosi da organizzare.

Come sperato, si è animata una festa corale, fatta di forme, offerte e voci diverse. Per la Condotta si è trattato, oltre che di un momento particolarmente piacevole e conviviale anche di un’occasione per trarre un piccolo bilancio sulle attività, i soggetti coinvolti, l’interesse e la disponibilità dei soci. È facile, a volte, entrare in coda al capitano che guida la nave, condividere solo interventi “interessati”, diventare soggetto accessorio e non protagonista. Ha dato quindi molta soddisfazione vedere che, nel momento in cui si è chiesto un contributo reale, autonomo e senza ritorno di immagine personale, comunque chi ha lavorato, lavora e (ci auguriamo) lavorerà c’era, si è speso ed ha contribuito alla creazione di un compleanno tra amici in cui si sono alternati assaggi, fotografie, piccole bancarelle di prodotti e semi liberi.

Noc cuoce la Pale de San Martin

Candeline sulla torta: i contributi offerti da Bionoc che non solo ha dato una brillante dimostrazione del procedimento di fabbricazione della birra ma ha anche offerto il brindisi finalela visita guidata all’Orto in Condotta della scuola elementare di Tonadico (uno dei fiori all’occhiello delle attività della Condotta: http://www.scuoleprimiero.it/primaria/progprim/620-orto-in-condotta)

e l’anteprima della proiezione di En pìzéch de sal. Alimentazione, memoria e ricette a Primiero, di Angelo Longo e Michele Corona, curata dalla . Un assaggio dei documentari è all’indirizzo: http://www.youtube.com/watch?v=BvKdh5UrOWs

Un grazie a Laura per il reportage, a Paolo&Paolo per l’ospitalità e il supporto ed a tutti gli altri (socie e non) che hanno dato una mano.

cg

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Attività associative, Rete di Terra Madre a/da Primiero. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...